“Integratori a base di bergamotto: un rimedio naturale per favorire il controllo del colesterolo

Il colesterolo, si sa, è un nemico della salute del cuore. Livelli eccessivi di colesterolo e trigliceridi e una dieta ricca di grassi possano interferire con il sistema cardiovascolare, causando talvolta danni irreversibili. Esistono anche altre cause che possono interferire con il metabolismo del colesterolo e alterare il quadro lipidico: la sedentarietà, il fumo, il diabete e la predisposizione genetica.

Insieme alle cure tradizionali si dimostra utile l’assunzione di integratori, realizzati in maniera tale da aiutare il fegato nella sua funzione naturale di eliminazione del colesterolo in eccesso. E ancora una volta, la natura ci offre ciò di cui abbiamo bisogno per il mantenimento del benessere cardiometabolico, senza dimenticare l’importanza di uno stile di vita più regolare e sano.

Il bergamotto è un agrume delle dimensioni di un’arancia che viene coltivato prevalentemente nella fascia costiera dell’Italia meridionale con qualche coltivazione presente anche a Catania.

Il succo del bergamotto è ricco di flavonoidi, sostanze che, secondi alcuni studi, hanno gli stessi effetti anticolesterolo dei farmaci di sintesi, ma senza gli effetti collaterali di quest’ultimi. Il succo di questo frutto, però, non aiuta a ridurre solo i livelli di colesterolo totale, ma contribuisce alla diminuzione dei livelli ematici di LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo. In questo modo i vasi sanguigni si mantengono in salute, diminuendo la possibilità che insorgano problemi cardiovascolari.

Oltre che come costituente di integratori alimentari utilizzati nella cura di pazienti affetti da ipercolesterolemia, il bergamotto è utilizzato in cosmetica soprattutto sotto forma di olio essenziale.

Quest’ ultimo ha infatti numerose proprietà benefiche:

  • Ha azione cicatrizzante e viene usato per la preparazione di creme per il viso e per il corpo;
  • Le virtù riscaldanti vengono sfruttate per riattivare la circolazione e ne fanno un ottimo ingrediente per i massaggi anticellulite;
  • Aggiunto allo shampoo aiuta a contrastare la forfora e la caduta dei capelli;
  • Grazie alle sue proprietà antimicotiche, può essere usato per curare micosi delle unghie o delle dita.