Diabete, a pari calorie dieta vegetariana fa perdere più kg

Non tutte le calorie sono uguali, almeno quando si tratta di perdere peso. Uno studio, pubblicato nel Journal of American College of Nutrition e presentato alla 77/mo congresso annuale dell’American Diabetes Association, mostra che una persona con diabete otterrà una maggiore perdita di peso se segue una dieta vegetariana rispetto a una dieta di calorie equivalenti che includa anche carne. Un gruppo di 74 uomini e donne adulti con diabete di tipo 2, ha adottato una dieta con 500 calorie in meno al giorno per sei mesi. La metà ha seguito una dieta vegetariana e l’altra metà una dieta convenzionale per diabetici. I primi hanno perso quasi il doppio del peso, in media oltre 6 kg ciascuno, rispetto ai secondi, nonostante avessero consumato la stessa quantità di energia. I membri del gruppo vegetariano hanno ridotto il grasso immagazzinato nei muscoli ad un tasso superiore rispetto al gruppo della dieta convenzionale. E questo potrebbe giocare un ruolo importante nella perdita di peso, perché perdere grasso aumenta la sensibilità all’insulina e stimola il metabolismo. Inoltre riferivano meno fame e maggiore energia fisica. Il risultato di perdita di peso, misurato calcolando il peso corporeo al termine dello studio di 6 mesi, è stato coerente anche a un anno di distanza: chi aveva seguito la dieta vegetariana ha mantenuto una riduzione di 6 cm nella circonferenza vita, mentre gli altri hanno mantenuto una riduzione di 5 cm. Inoltre, un anno dopo lo studio, quelli che hanno seguito una dieta vegetariana avevano meno probabilità di aumentare le dosi di farmaci per diabete o di insulina.

Credits to: Ansa
Photo by rawpixel.com from Pexels