Passare molto tempo esposti a luce fioca ci rende confusi

Trascorrere troppo tempo in stanze o uffici scarsamente illuminati può cambiare la struttura del cervello e influire sulla capacità di ricordare e imparare, rendendoci più confusi. A evidenziarlo è uno studio della Michigan State University, pubblicato su Hippocampus. I ricercatori hanno studiato il cervello di alcuni roditori che, come gli umani, ‘vivono’ di giorno e dormono di notte, dopo averli esposti a luce fioca e intensa per quattro settimane.
I roditori esposti alla luce fioca hanno perso circa il 30% della capacità nell’ippocampo, una regione critica del cervello per l’apprendimento e la memoria, e non hanno mostrato un buon rendimento in un compito spaziale su cui si erano precedentemente allenati. Altri ratti esposti a luce intensa invece hanno mostrato un miglioramento significativo nei test spaziali. Inoltre, dallo studio è emerso che se i roditori che erano stati esposti alla luce fioca venivano esposti a una intensa per 4 settimane, la loro capacità cerebrale si riprendeva completamente. (ANSA)

Credits to: Ansa
Photo by Isaac Taylor from Pexels

Iscriviti subito alla nostra newsletter.

Resta aggiornato sui prossimi articoli

Privacy policy *
Grazie per la tua richiesta
Si è verificato un errore durante il tentativo di inviare il tuo messaggio. Per favore riprova più tardi.

Leggi anche

Prenota subito uno dei nostri servizi.

oppure contattaci subito su Whatsapp 388 6592154

Prenota