Creato un minirobot che trasporta i farmaci nel corpo

Sviluppato un minuscolo robot flessibile che può viaggiare nel corpo per trasportare i farmaci direttamente nei tessuti malati. Ispirato alla forma e al movimento dei batteri, il robot è stato sviluppato da Selman Sakar dell’Ecole Polytechnique Federale de Lausanne (EPFL) e Bradley Nelson del ETH di Zurigo.
Secondo quanto riferito online su Reuters Health, il robot è lungo pochi millimetri, può cambiare forma adattandosi al suo percorso (ad esempio i vasi sanguigni) ed è costituito da nanocomposti di idrogel, con l’aggiunta di nanoparticelle magnetiche per cui può essere guidato verso la meta di interesse per attrazione magnetica. Simili dispositivi potrebbero servire in futuro per il rilascio di farmaci nel cuore di tessuti malati, ad esempio in un tumore.

Credits to: Ansa
Immagine di Darko Stojanovic da Pixabay

Iscriviti subito alla nostra newsletter.

Resta aggiornato sui prossimi articoli

Privacy policy *
Grazie per la tua richiesta
Si è verificato un errore durante il tentativo di inviare il tuo messaggio. Per favore riprova più tardi.

Leggi anche

Prenota subito uno dei nostri servizi.

oppure contattaci subito su Whatsapp 388 6592154

Prenota